Ah il pavimento! È la cosa più preziosa che hai in casa. Ma come tutte le cose che amiamo dobbiamo fare attenzione.

Per ogni tipo di pavimento c’è una soluzione specifica:

Per il parquet verniciato:  

Scopa e aspirapolvere sono i tuoi migliori amici. Rendi brillante il pavimento passando di volta in volta un panno in microfibre, un mop leggermente imbevuto di acqua e di prodotti specifici protettivi.

Per il parquet oliato:

Seguire i consigli come per il parquet verniciato, ma utilizzare un sapone naturale:

-          Il sapone nero è ideale per la pulizia del parquet. Mettere 1 o 2 cucchiai in acqua calda, prima di strofinare

-          La Terra di Sommières è nota per le sue proprietà assorbenti. Lasciare agire per almeno 3 ore, poi strofinare delicatamente e aspirare la polvere se necessario.

Contro i parassiti:   

Niente è efficace come la menta da miscelare con un po’ di acqua e di aceto bianco. Un’ottima alternativa all’insetticida: l’odore della menta consentirà di tenere lontani gli insetti.

Metti fine ai problemi di cigolio:

Dopo aver pulito accuratamente le giunture del tuo parquet, cospargere con talco per porre fine al fastidio dello scricchiolio.

Ricordati che l’acqua è bandita! 

Se ti cade dell’acqua per terra, utilizza subito il tuo panno in microfibre per asciugare il pavimento ed evitare di rovinare il tuo parquet.